International opportunities for students
EC Lille, EC Lyon, EC Nantes, EC Marseille, CentraleSupélec (Paris) - Accordo nell'ambito di T.I.M.E.

A chi è rivolto?

Opzione 1. - Studenti UniTrento iscritti al II anno dei corsi di laurea in:

  • Ingegneria civile
  • Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • Ingegneria industriale

che hanno superato l’esame di Analisi Matematica 1 con voto di almeno 26/30

Opzione 2. - Studenti UniTrento iscritti al I anno dei corsi di laurea magistrale in:

  • Ingegneria civile
  • Ingegneria per l'ambiente e il territorio
  • Materials and production engineering
  • Ingegneria meccatronica
  • Information and Communication Engineering (CentraleSupélec)

In entrambi i casi vengono richieste al momento della candidatura le seguenti competenze linguistiche:

  • per tutte le destinazioni: francese - livello A2
  • per la sola destinazione CentraleSupélec Paris: inglese livello B2, in aggiunta al francese a livello B1

 L’Ecole di destinazione sarà attribuita dalla Commissione selezionatrice anche in base alle singole motivazioni e al corso di studio.

Cos'è T.I.M.E.?

T.I.M.E. (Top International Managers in Engineering) è un consorzio di 57 prestigiose Facoltà di Ingegneria e Politecnici di tutto il mondo che offre percorsi di doppia laurea in svariati campi ingegneristici.
Il marchio T.I.M.E. contraddistingue l’alto livello e la dimensione internazionale della formazione rendendo i neo-laureati competitivi a livello globale.
Oltre che con il Gruppo delle Grandes Ecoles, UniTrento ha attivi accordi con le seguenti Università/Scuole: Ecole de Paris Pont Tech (ENPC), la Technische Universität Dresden, la Technische Universität München (TUM), l'Instituto Superior Tecnico de Lisboa (IST).

Perché il Gruppo Écoles Centrale?

Le Grandes Écoles francesi sono caratterizzate da programmi di studio multidisciplinari che hanno come missione quella di formare ingegneri e persone in grado di affrontare le sfide più diverse e complesse con un approccio aperto, una visione globale e un alto potenziale di gestione, grazie al bagaglio di conoscenze e competenze acquisite durante gli studi, in particolare:

  • ampie conoscenze di numerose discipline scientifiche e tecniche
  • conoscenze in altri ambiti quali l'economia, le scienze sociali, le lingue straniere e nell'ambito delle discipline umanistiche
  • competenze trasversali, di leadership, gestione e innovazione, lavoro in squadra, lavoro finalizzato a un progetto

il tutto calato in un consolidato networking aziendale (stage, fiere del lavoro, conferenze) che mettono il giovane ingegnere in grado di operare efficacemente di fronte a problemi presenti e futuri, con particolare riguardo alla sostenibilità, digitalizzazione, cambi climatici, gestione delle energie.

Qual è il valore aggiunto?

Grazie al programma Doppia laurea gli studenti di doppia laurea possono accedere direttamente al corso triennale Diplôme d'Ingénieur di una Grande Ecole francese per la quale l'ingresso è regolamentato a livello nazionale da un esame molto competitivo.
Gli studenti UniTrento hanno quindi un canale di ingresso privilegiato rispetto agli studenti francesi ai quali è richiesta dopo le scuole superiori la frequenza di due anni di Classes préparatoires (focalizzati principalmente sull'approfondimento di matematica, fisica e chimica) prima dell'esame di ingresso.
Inoltre va detto che in Italia e all’estero una doppia laurea è sempre un valore aggiunto. Non lo dicono solo gli esperti, basta navigare tra le offerte di lavoro per rendersi conto che le aziende e le organizzazioni cercano profili internazionali e dalla mentalità aperta, in grado di lavorare in team multiculturali e di affrontare sfide globali sempre nuove: sono questi gli ingegneri del futuro.
Nella sezione Useful links è disponibile un breve video girato da una nostra ex studentessa di doppia laurea quale testimonianza dell'esperienza vissuta presso l'Ecole Centrale de Lyon.

Quali gli sbocchi professionali?

I laureati con doppio titolo possono aspirare a ruoli apicali in aziende internazionali anche grazie alla forte connessione con il mondo delle imprese e dei riconoscimenti a livello nazionale e internazionale (SNECMA, EADS, SIEMENS, RENAULT, BOUYGUES, EDF, NAVAL GROUP, ecc).  Gli studenti di doppia laurea devono svolgere uno stage di 5 settimane alla fine del primo anno (opzione 1) o un lavoro di tesi (TFE-Travail de fin d'études) nel terzo anno (opzione 2).

Quali sono i requisiti alla partenza?

  • Opzione 1: aver conseguito tutti i crediti del I e II anno di laurea
  • Opzione 2: aver conseguito tutti i crediti del I anno di magistrale
  • media ponderata dei voti rispettivamente di almeno 25/30 e 26/30
  • A2 di francese per tutte le destinazioni. Per CentraleSupélec è richesto il livello B1 di francese e B2 di inglese

Quanto dura la mobilità all'estero?

2 anni, con borsa di studio UniTrento. 

Piano di studio

Il piano di studi deve essere approvato da entrambi i supervisori universitari. 

Gli studenti UniTrento di triennale (opzione 1) seguono normalmente i corsi di primo e secondo anno dell'ateneo partner ("tronc commun") mentre gli studenti del master (opzione 2) seguiranno il secondo e terzo anno di corsi dell'ateneo, ad eccezione dell'École Centrale Nantes, dove gli studenti seguiranno i corsi del semestre 5, un progetto di ricerca durante il secondo semestre e l'anno 3.
Alla fine del primo anno gli studenti dell'opzione 1 svolgeranno uno stage di 5 settimane a livello di operatore.
Durante il terzo anno gli studenti dell'opzione 2 dovranno svolgere uno stage di 28 settimane di livello ingegnere, che sarà la base per un progetto di tesi (TFE - Travail de Fin d'Études), da metà aprile a metà Ottobre.

Nei download sono disponibili lo schema di mobilità e le specifiche sugli stage.

Qual è la lingua di insegnamento?

La maggior parte dei corsi sono tenuti in francese.

Tesi di laurea

Il quarto semestre di mobilità all'estero, è dedicato alla preparazione del progetto di tesi (TFE - Travail Fin d'Etudes) che consiste in un lavoro a tempo pieno (di 5-6 mesi) che potrà essere svolto in azienda o in laboratorio.
La tesi, redatta in inglese o in francese può essere discussa presso la Grande Ecole di destinazione o presso UniTrento, a seconda dello schema di mobilità del singolo studente, davanti a una commissione mista.

Tasse universitarie

Gli studenti che partecipano al programma di doppia laurea continuano a pagare le tasse universitarie presso UniTrento.

Titolo di studio

 Al termine del percorso doppia laurea gli studenti ottengono due diplomi distinti di secondo ciclo:
  • Laurea Magistrale in Ingegneria di UniTrento
  • ​Diplôme d'Ingénieur dalla Scuola del Gruppo Ecoles Centrale