International opportunities for students

Cos'è il tirocinio all'estero paesi Erasmus+

Con il programma Erasmus+ 2021-2027 hai la possibilità di svolgere un'esperienza di tirocinio in corso di studio o post-laurea presso un ente situato in un Paese europeo aderente al Programma Erasmus+, vedi sezione Destinazioni.

    

Destinatari

Puoi partecipare se sei regolarmente iscritto a un corso di laurea triennale, magistrale/magistrale a ciclo unico, dottorato, così come a corsi singoli. Se frequenti un corso singolo al momento della candidatura, dovrai comunque risultare iscritto/a ad un corso di studio al momento della partenza.
Se sei iscritto a un corso di studio interateneo, la partecipazione è consentita solo nel caso in cui la tua carriera sia gestita dall'Università di Trento (ossia che questa sia stata avviata presso UniTrento).

Destinazioni

Università  in possesso di Erasmus Charter for Higher Education (ECHE), istituti di ricerca, imprese pubbliche e private, ONG situate in Paesi che partecipano al programma Erasmus+:
Paesi membri della Unione Europea (EU)
Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Spagna, Francia, Croazia, Cipro, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Ungheria, Malta, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia, Finlandia, Svezia.
Stati non appartenenti all'Unione Europea
Repubblica della Macedonia del Nord, Serbia, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia.
Paesi non associati al programma Erasmus+
Svizzera, Regno Unito.

Non puoi scegliere come destinazione le istituzioni e altri organismi UE, incluse le agenzie (vedi la seguente pagina dell'Unione Europea).

Nella scelta dell'ente di tirocinio considera:

  • la possibilità di godere in via prioritaria del network di istituti appartenenti a ECIU University, da scegliere come possibile destinazione;
  • l'iniziativa Digital Opportunity Traineeships, all'interno della quale l'UE promuove tirocini in ambito digitale (es. sviluppo di applicazioni, software, script, siti web, analisi dati, sicurezza informatica, cloud computing, intelligenza quantistica e artificiale, ecc.) reperibili alla pagina di ErasmusIntern;
  • le proposte di tirocinio ricevute da istituzioni partner pluriennali di UniTrento e da altri enti o aziende (quindi a soggette a una tua valutazione). In entrambi i casi sei invitato a contattare direttamente l'ente di interesse: 

Lista proposte tirocinio da Istituzioni partner UniTrento Per accedere al file, utilizza il tuo account Unitn.

Lista proposte tirocinio da altre fonti (cartella GDrive) Per accedere alla cartella, utilizza il tuo account Unitn.

Durata

Da 2 a 6 mesi. 

Devi svolgere il tirocinio in modo continuativo, con un impegno di tempo minimo di 32 ore settimanali. L'orario massimo del tirocinio si rifà alla normativa locale a cui è assoggettato l'ente ospitante.

Nota importante: se interrompi il tirocinio entro i primi 2 mesi, in caso di finanziamento ti verrà chiesto di restituire la borsa percepita. Se non provvederai alla restituzione nei modi e tempi previsti, non potrai rinnovare l'iscrizione per l'anno accademico successivo né, in caso di attesa di laurea, conseguire il titolo.

Come candidarsi

La candidatura avviene tramite application per tirocinio all'estero in corso di studi e post-laurea.
Puoi presentare la domanda di candidatura entro l'ultimo giorno di ogni mese. Entro il 15 del mese seguente verrà  pubblicata nella pagina Bandi attivi la lista degli ammessi alla mobilità (potrebbero esserci leggeri ritardi nella pubblicazione nel corso del mese di Agosto). Puoi iniziare il tirocinio a partire da 45 giorni dopo la scadenza mensile (ad esempio: per la scadenza del 31 luglio, le partenze saranno possibili dal 15 settembre).

Entro 5 giorni dalla pubblicazione della lista di ammissione sei tenuto a inviare via email all'Ufficio Mobilità Internazionale di riferimento (trovi i contatti in fondo alla pagina) una conferma di adesione alla mobilità.

Requisiti di partecipazione

Requisiti generali

Puoi presentare domanda per una sola destinazione.

Se hai già effettuato o sei assegnatario di una mobilità con il programma Erasmus+ (Programme Countries, Partner Countries/International Credit Mobility oppure Erasmus Mundus) e ti candidi al presente bando per lo stesso ciclo di studio, sei ammissibile alla selezione purché la somma dei mesi della/e mobilità fisica di cui hai usufruito e di quella per cui ti candidi non superi i 12 mesi di mobilità complessivi. Per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico il limite massimo è di 24 mesi. I mesi di tirocinio post-laurea sono conteggiati all'interno del ciclo di studi a cui risulti iscritto al momento della candidatura.

La mobilità per tirocinio non può sovrapporsi ad altre mobilità  internazionali a cui sei stato ammesso per il medesimo periodo. Nel caso di assegnazione a due programmi diversi (es. Accordi Bilaterali e tirocinio Erasmus), sei tenuto a rinunciare ad una delle due mobilità.

Requisiti specifici e modulistica

Verifica i requisiti specifici di partecipazione alla pagina Bandi attivi, a seconda che il tuo tirocinio sia in corso di studi oppure post-laurea. 

Se partecipi ad un programma di doppia laurea, puoi effettuare la mobilità solo se hai concluso gli esami previsti dal tuo programma doppia laurea e la sede del tirocinio è differente dalla sede del programma doppia laurea. Inoltre, la tua lettera di motivazione deve essere firmata sia dal tutor accademico UniTrento che dal tutor accademico dell'Università partner, in modo da attestare che il tirocinio è compatibile con il percorso di doppia Laurea.

Altre informazioni

Entro 15 giorni dalla conclusione del tirocinio, devi provvedere alla chiusura amministrativa della pratica di tirocinio consegnando all'Ufficio Mobilità di riferimento i moduli che ti saranno inviati.

La registrazione in carriera dei crediti formativi di tirocinio (obbligatoria per studenti) può avvenire solo in seguito alla consegna della documentazione. L'Ateneo garantisce il riconoscimento delle attività formative realizzate in corso di studio e certificate dall'ente ospitante attraverso il Traineeship Certificate. Tutti i tirocini (curriculari e post laurea) sono riconosciuti altresì tramite Reference Letter, secondo il modello elaborato da UniTrento.

Hai la possibilità di accedere ad un corso di lingua gratuito di preparazione alla mobilità nella lingua veicolare del tirocinio presso il Centro Linguistico di Ateneo, a scelta tra un corso intensivo o un corso estensivo/serale (visita la pagina del CLA). Ulteriori corsi sono a pagamento. Per informazioni circa il calendario dei corsi e l'iscrizione puoi rivolgerti direttamente al CLA.

Se sei uno studente internazionale assegnatario di un alloggio dell'Opera Universitaria, dovrai lasciarlo al momento della partenza e non sarà garantito al rientro della mobilità internazionale.

Finanziamento

Bando dal 1 novembre 2023 per tirocini in corso di studio e post laurea
Mobilità da 2 a 6 mesi, con finanziamento al massimo per 4 mesi nel caso di tirocini in corso di studio e al massimo per 3 mesi nel caso di tirocini post laurea.
Il contributo europeo al programma prevede una borsa mensile differenziata a seconda del paese di destinazione e un’integrazione pari a € 250 in caso di minori opportunità, prima fra tutte la condizione socio-economica (valore ISEE). Il contributo finanziario non può essere utilizzato per coprire costi simili già rimborsati con fondi dell’Unione.
 
Gruppo 1 (costo della vita alto):
Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito
Gruppo 2 (costo della vita medio):
Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna
Gruppo 3 (costo della vita basso):
Bulgaria, Cechia, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ungheria
 
La borsa di studio è da intendersi quale contributo alle spese legate al viaggio e al soggiorno all'estero, sarà corrisposta solo in caso di mobilità fisica e verrà pagata in una rata all'inizio della mobilità.
 
Gruppo 1
Importo mensile Valore ISEE
€ 500 ISEE > 25.000
€ 750 ISEE  25.000
 
Gruppo 2
Importo mensile Valore ISEE
€ 450 ISEE > 25.000
€ 700 ISEE  25.000
 
Gruppo 3
Importo mensile Valore ISEE
€ 400 ISEE > 25.000
€ 650 ISEE  25.000
 
Se sei un dottorando, non hai diritto all’integrazione per la condizione socio-economica.
Se non ti è richiesto di produrre il valore ISEE all’Università di Trento, sarai considerato come beneficiario del contributo con un valore ISEE ≤ € 25,000.
 
L’integrazione per le minori opportunità viene erogata anche a favore degli/delle studenti/studentesse che rientrano in una delle seguenti categorie:
• Studenti/studentesse con problemi fisici, mentali e di salute certificati a livello medico;
• Studenti/studentesse provenienti da contesto migratorio e rifugiati;
• Studenti/studentesse con figli minori;
• Studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici;
• Studenti/studentesse atleti/e professionisti/e;
• Studenti/studentesse orfani/e di almeno un genitore;
• Studenti/studentesse figli/e di vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.
 
Il contributo suddetto non è cumulabile: se appartenessi a più di una categoria, ti verrà corrisposta l’integrazione solo per una di queste. Se ti trovi in condizioni fisiche, mentali e sanitarie svantaggiate, puoi usufruire dei servizi erogati dal Servizio Inclusione.Puoi inoltre presentare, tramite l’Ateneo, all’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire, domanda di contributo aggiuntivo per il rimborso spese documentate (costi reali) qualora l’integrazione mensile prevista (250,00 euro/mese) non sia sufficiente a coprirle. In caso di mancato accoglimento della domanda da parte dell'Agenzia Nazionale per mancanza di fondi l’importo sarà coperto dall'Ateneo. Il contributo aggiuntivo per studenti/studentesse con bisogni speciali verrà erogato al termine della mobilità.
 
Specifiche per i casi di studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici
Per studente/studentessa lavoratore/lavoratrice si intende chi svolge:
• un’attività retribuita per conto di privati, comprese le società cooperative, o di enti pubblici;
• un’attività di co.co.co o co.co.pro;
• un’attività di lavoro autonomo con titolarità di partita IVA ed attesti di svolgere effettivamente tale attività;
• un’attività d’impresa di tipo commerciale, o artigianale o agricola;
• il servizio civile.
 
Per poter accedere al contributo aggiuntivo per minori opportunità, devi produrre una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà contenente l’indicazione del periodo di attività lavorativa svolta, che non può essere inferiore a tre mesi anche non continuativi nei dodici mesi precedenti alla scadenza del Bando Erasmus+ di riferimento e che si estenda al periodo di mobilità previsto. La dichiarazione deve contenere inoltre:
• l’indicazione del datore di lavoro, nel caso di lavoro dipendente;
• l’indicazione del soggetto con cui si svolge un’attività di collaborazione coordinata o continuativa;
• l’indicazione della partita IVA, in caso di svolgimento di lavoro autonomo, e la tipologia di attività svolta;
• i dati relativi all’iscrizione alla Camera di commercio in caso di imprenditore commerciale o agricolo;
• l'indicazione di un reddito annuo superiore a quello previsto dalla normativa fiscale per non essere considerato a carico di altro soggetto ai fini IRPEF, ivi compresi i casi, debitamente documentati, di attività prestata in imprese familiari.
Se realizzi il viaggio verso la tua destinazione in mobilità green, hai diritto al riconoscimento delle giornate di viaggio - fino a un massimo di 4 giorni - nel calcolo del periodo finanziato da borsa e a un contributo aggiuntivo una tantum di € 50. Al tuo ritorno dovrai compilare l'apply dedicato, anche nel caso in cui non avessi utilizzato un mezzo sostenibile.
Viaggiare green
Il contributo verrà assegnato se hai viaggiato con mezzi sostenibili (treno, autobus, auto condivisa, bici, altri mezzi sostenibili):
• per almeno il 51% (andata e ritorno) della distanza tra Trento/Rovereto (sede del proprio Dipartimento/Facoltà) e la città (sede dell'ente ospitante) in cui hai svolto la tua mobilità. Se le sedi di partenza/destinazione fossero diverse, dovrai fornire una motivazione nel campo note della sezione dedicata;
• nei 15 giorni prima/dopo la data di inizio/fine certificata della tua mobilità.
 
Bando dal 1 giugno al 31 ottobre 2023 per tirocini in corso di studio
Mobilità da 2 a 4 mesi, prolungabile fino a 6 mesi. Non è previsto un finanziamento, ma verranno riconosciuti i crediti conseguiti all'estero nell'ambito del tirocinio.
 
Bando dal 1 marzo al 30 aprile 2023 per tirocini in corso di studio
Mobilità da 2 a 4 mesi, tutti finanziati.
La borsa è differenziata a seconda del paese di destinazione e della condizione socio-economica. La borsa di studio è da intendersi quale contributo alle spese legate al viaggio e al soggiorno all'estero, sarà  corrisposta solo in caso di mobilità  fisica e verrà  pagata in una rata all'inizio della mobilità.
 
Gruppo 1 (costo della vita alto):
Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Svezia.
Gruppo 2 (costo della vita medio):
Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna.
Gruppo 3 (costo della vita basso):
Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica ceca, Turchia, Ungheria.
 
Gruppo 1
Importo mensile
€ 500
Gruppo 2
Importo mensile
€ 450
Gruppo 3
Importo mensile
€ 400
 
Per tutti i Paesi (ad esclusione della Svizzera) è previsto un contributo aggiuntivo, pari a 250 €/mese, erogato con fondi europei, per minori opportunità a favore degli/delle studenti/studentesse che rientrano in una delle seguenti categorie:
  • Studenti/studentesse con indicatore ISEE inferiore a 24.335,12 Euro;
  • Studenti/studentesse con problemi fisici, mentali e di salute certificati a livello medico;
  • Studenti/studentesse provenienti da contesto migratorio e rifugiati;
  • Studenti/studentesse con figli minori;
  • Studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici;
  • Studenti/studentesse atleti/e professionisti/e;
  • Studenti/studentesse orfani/e di almeno un genitore;
  • Studenti/studentesse figli/e di vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.
 
Specifiche per i casi di studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici
Per studente/studentessa lavoratore/lavoratrice si intende chi svolge:
  • un’attività retribuita per conto di privati, comprese le società cooperative, o di enti pubblici;
  • un’attività di co.co.co o co.co.pro;
  • un’attività di lavoro autonomo con titolarità di partita IVA ed attesti di svolgere effettivamente tale attività;
  • un’attività d’impresa di tipo commerciale, o artigianale o agricola;
  • il servizio civile.
Per poter accedere al contributo aggiuntivo per minori opportunità, devi produrre una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà contenente l’indicazione del periodo di attività lavorativa svolta, che non può essere inferiore a tre mesi anche non continuativi nei dodici mesi precedenti alla scadenza del Bando Erasmus+ di riferimento e che si estenda al periodo di mobilità previsto. La dichiarazione deve contenere inoltre:
  • l’indicazione del datore di lavoro, nel caso di lavoro dipendente;
  • l’indicazione del soggetto con cui si svolge un’attività di collaborazione coordinata o continuativa;
  • l’indicazione della partita IVA, in caso di svolgimento di lavoro autonomo, e la tipologia di attività svolta;
  • i dati relativi all’iscrizione alla Camera di commercio in caso di imprenditore commerciale o agricolo;
  • l'indicazione di un reddito annuo superiore a quello previsto dalla normativa fiscale per non essere considerato a carico di altro soggetto ai fini IRPEF, ivi compresi i casi, debitamente documentati, di attività prestata in imprese familiari.
Se realizzi il viaggio verso la tua destinazione in modalità green, hai diritto al riconoscimento delle giornate di viaggio - fino a un massimo di 4 giorni - nel calcolo del periodo finanziato da borsa e a un contributo aggiuntivo una tantum di € 50. Al tuo ritorno dovrai compilare l'apply dedicato, anche nel caso in cui non avessi utilizzato un mezzo sostenibile. 
 
Viaggiare green
Il contributo verrà assegnato se hai viaggiato con mezzi sostenibili (treno, autobus, auto condivisa, bici, altri mezzi sostenibili):
  • per almeno il 51% (andata e ritorno) della distanza tra Trento/Rovereto (sede del proprio Dipartimento/Facoltà) e la città (sede dell'ente ospitante) in cui hai svolto la tua mobilità. Se le sedi di partenza/destinazione fossero diverse, dovrai fornire una motivazione nel campo note della sezione dedicata;
  • nei 15 giorni prima/dopo la data di inizio/fine certificata della tua mobilità.
 
Se la tua destinazione è la Svizzera, non è previsto alcun contributo da parte di UniTrento. Verifica se puoi essere ammesso al Programma SEMP (Swiss European Mobility Programme), che può finanziare i periodi di tirocinio svolti esclusivamente presso gli Istituti di istruzione superiore.
 
Bando dal 1 marzo fino al 31 ottobre 2023 per tirocini post-laurea
Mobilità da 2 a 6 mesi, con finanziamento al massimo per 3 mesi.
La borsa è differenziata a seconda del paese di destinazione e della condizione socio-economica. La borsa di studio è da intendersi quale contributo alle spese legate al viaggio e al soggiorno all'estero, sarà  corrisposta solo in caso di mobilità  fisica e verrà  pagata in una rata all'inizio della mobilità.
 
Gruppo 1 (costo della vita alto):
Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Svezia.
Gruppo 2 (costo della vita medio):
Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna.
Gruppo 3 (costo della vita basso):
Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica ceca, Turchia, Ungheria.
 
Gruppo 1
Importo mensile Valore ISEE
€ 700 ISEE > 30.001
€ 900 20.001-30.000
€ 1.100 < 20.000
Gruppo 2
Importo mensile Valore ISEE
€ 650 ISEE > 30.001
€ 850 20.001-30.000
€ 1.050 < 20.000
Gruppo 3
Importo mensile Valore ISEE
€ 600 ISEE > 30.001
€ 800 20.001-30.000
€ 1000 < 20.000
 
Per le mobilità verso tutti i Paesi (ad esclusione della Svizzera) è previsto un contributo aggiuntivo, pari a 250 €/mese, erogato con fondi europei, per minori opportunità a favore degli/delle studenti/studentesse che rientrano in una delle seguenti categorie:
  • Studenti/studentesse con indicatore ISEE inferiore a 24.335,12 Euro;
  • Studenti/studentesse con problemi fisici, mentali e di salute certificati a livello medico;
  • Studenti/studentesse provenienti da contesto migratorio e rifugiati;
  • Studenti/studentesse con figli minori;
  • Studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici;
  • Studenti/studentesse atleti/e professionisti/e;
  • Studenti/studentesse orfani/e di almeno un genitore;
  • Studenti/studentesse figli/e di vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.

 

Specifiche per i casi di studenti/studentesse lavoratori/lavoratrici

Per studente lavoratore si intende chi svolge:

  • un’attività retribuita per conto di privati, comprese le società cooperative, o di enti pubblici;
  • un’attività di co.co.co o co.co.pro;
  • un’attività di lavoro autonomo con titolarità di partita IVA ed attesti di svolgere effettivamente tale attività;
  • un’attività d’impresa di tipo commerciale, o artigianale o agricola;
  • il servizio civile.

Per poter accedere al contributo aggiuntivo per minori opportunità, devi produrre una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà contenente l’indicazione del periodo di attività lavorativa svolta, che non può essere inferiore a tre mesi anche non continuativi nei dodici mesi precedenti alla scadenza del Bando Erasmus+ di riferimento e che si estenda al periodo di mobilità previsto. La dichiarazione deve contenere inoltre:

  • l’indicazione del datore di lavoro, nel caso di lavoro dipendente;
  • l’indicazione del soggetto con cui si svolge un’attività di collaborazione coordinata o continuativa;
  • l’indicazione della partita IVA, in caso di svolgimento di lavoro autonomo, e la tipologia di attività svolta;
  • i dati relativi all’iscrizione alla Camera di commercio in caso di imprenditore commerciale o agricolo;
  • l'indicazione di un reddito annuo superiore a quello previsto dalla normativa fiscale per non essere considerato a carico di altro soggetto ai fini IRPEF, ivi compresi i casi, debitamente documentati, di attività prestata in imprese familiari.
 
Il contributo finanziario integrativo non è cumulabile: se rientrassi in più di una categoria, l’Ateneo erogherà il contributo più vantaggioso per te (es. se studente con un figlio minore e un valore ISEE inferiore a 20.000,99 €, riceverai l’integrazione per minori opportunità di 400 €/mese). Gli/le studenti/esse ai quali l’Ateneo non richiede di presentare l’ISEE rientrano nella tipologia di beneficiari con ISEE ≤20.000.
 
Se realizzi il viaggio verso la tua destinazione in mobilità green, hai diritto al riconoscimento delle giornate di viaggio - fino a un massimo di 4 giorni - nel calcolo del periodo finanziato da borsa e a un contributo aggiuntivo una tantum di € 50. Al tuo ritorno dovrai compilare l'apply dedicato, anche nel caso in cui non avessi utilizzato un mezzo sostenibile. 
 
Viaggiare green
Il contributo verrà assegnato se hai viaggiato con mezzi sostenibili (treno, autobus, auto condivisa, bici, altri mezzi sostenibili):
  • per almeno il 51% (andata e ritorno) della distanza tra Trento/Rovereto (sede del proprio Dipartimento/Facoltà) e la città (sede dell'ente ospitante) in cui hai svolto la tua mobilità. Se le sedi di partenza/destinazione fossero diverse, dovrai fornire una motivazione nel campo note della sezione dedicata;
  • nei 15 giorni prima/dopo la data di inizio/fine certificata della tua mobilità.
 
Se la tua destinazione è la Svizzera, verifica se puoi essere ammesso al Programma SEMP (Swiss European Mobility Programme). Il contributo di Ateneo è pari a 200 € (400 € con un valore ISEE 20.001-30.000; 600 € con valore ISEE < 20.000).
 

European Student Card Initiative (ESCI)

Per maggiori informazioni sull'adesione dell'Università  di Trento alla European Student Card Initiative (ESCI) consulta la pagina dedicata. Scarica l'Erasmus+ App prima della tua partenza.