Cerca
 search for information or people
International opportunities for students

Per leggere ulteriori commenti in lingua inglese vai a questa pagina.

Virginia Politechnic Institute

Eugenio Dolzani

Università ospitante: Virginia Polytechnic Institute and State University, USA

Programma di mobilità: Bilateral Agreements

Tipo di mobilità: Master exchange Student

Periodo di mobilità: Spring semester 2018 (January-May)

Testimonianza: Virginia Tech è un posto magico: tutto nell'università è studiato per far sentire gli studenti parte di una grande comunità, di una grande famiglia.

read more

Nel campus c'è tutto, a lezione si vive un'esperienza molto diversa dall'università italiana, assolutamente da vivere. L'esperienza all'estero è una cosa che consiglio sempre a tutti, a Virginia Tech si può godere di un'ottima esperienza di studio e di una marea di opportunità extra curricolari: clubs, sport, spettacoli, eventi e serate a tema, volontariato e corse commemorative, c'è davvero di tutto. Impossibile annoiarsi, basta scegliere!

 

Shanghai

Adriana De Pascale

Università ospitante: Shanghai International Studies University (SISU)

Programma di mobilità: Bilateral Agreements

Tipo di mobilità: Master exchange Student

Periodo di mobilità: Spring semester 2018 (March-July)

Testimonianza: L'esperienza di studio presso la Shanghai International Studies University (SISU) a Shanghai ha rappresentato per me la scoperta di un mondo così stimolante e coinvolgente da lasciarmi un'impronta indelebile.

read more

La Cina e in particolare Shanghai sono un pullulare di novità e diversità rispetto alla nostra cultura e al nostro modo di concepire il tempo, lo spazio, le relazioni interpersonali, nonchè la società stessa, tanto che il processo di adattamento a tale dimensione non è stato in realtà così veloce e facile. Come ogni cultura, anche la cultura cinese ha bisogno di essere innanzitutto capita e poi interiorizzata, ma ciò non deve demotivare, bensì stimolare chiunque abbia interesse ad addentrarsi in questa dimensione e ad entrare in contatto con questo Paese, che mi ha regalato la migliore esperienza di studio all'estero che io abbia mai avuto.

 

Zhejiang University

Davide Lorenzo Barattin

Università ospitante: Zhejiang University, Cina

Programma di mobilità: Bilateral Agreements

Tipo di mobilità: Undergraduate exchange Student

Periodo di mobilità: Spring semester 2018 (March- June)

Testimonianza: L'esperienza presso la Zhejiang University è stata interessante dal punto di vista personale perchè mi ha permesso di studiare in un ambiente davvero internazionale, circondato da culture differenti dalla mia e per questo stimolanti da conoscere.

read more

Dal punto di vista accademico ho sperimentato un metodo di apprendimento diverso, coinvolgente e utile anche per i miei studi futuri. Le strutture messe a disposizione dall'università ospitante hanno contribuito a creare un ambiente perfetto, anche dal punto di vista delle attività extracurricolari.

 

Marco Brunazzo

Università ospitante: Burapha University, Bangsaen (Thailandia)

Programma di mobilità: Erasmus + International Credit Mobility 2016

Tipo di mobilità: Academic staff for teaching

Periodo di mobilità: January 2018

Testimonianza: Nel Dipartimento di Political Science and Law ho trovato un ambiente dinamico, con colleghi (molti dei quali giovani) preparati e disponibili e studenti fortemente motivati.

read more

Le mie lezioni erano focalizzate su diversi aspetti dell'Unione europea. Stando in Thailandia e confrontandomi con la comunità universitaria locale ho potuto conoscere meglio la prospettiva "asiatica" sui processi di integrazione macroregionale.

parentella

Beatrice Parentella

Università ospitante: Hebrew University of Jerusalem, Israel

Programma di mobilità: Erasmus + International Credit Mobility 2016

Tipo di mobilità: Master exchange Student

Periodo di mobilità: Fall Semester 2017 (October 2017-January 2018)

Testimonianza: Hebrew University is located in a huge campus designed as an American one and professors are most likely to be American or European rather than Israeli (even though some of them are).

read more

So the people I met were from all over the world. A very interesting experience I did was being a research assistant for a professor. I had not only a very good University and Erasmus experience, but even a strong personal one, due to the different culture I got to live with. In the picture you can see Jerusalem on Christmas day

 

Elena Franchini

Università ospitante: University of Haifa, Israel

Programma di mobilità: Erasmus + International Credit Mobility 2016

Tipo di mobilità: Master exchange Student

Periodo di mobilità: Fall Semester 2017 (October 2017-January 2018)

Testimonianza: I spent three months at the University of Haifa. Those months were one of the best experiences I have ever done in my life.

read more

Deciding to go to Israel was a sort of challenge for me: being ready to live in a completely different culture and with a particular political situation. I would say, right now, that this challenge was worth. I met new amazing friends who gave me many different views of how to spend my time. The most memorable thing of this Erasmus was not just the specific topic we discussed in class, but the connection I felt with people extremely different from me, culturally speaking. This difference was the main element that connected us and made us closer than ever: those people taught me how opposite views of life can be matched together as a beautiful element of tolerance.

 

Prof. Jorge Canals

Prof. Jorge Canals

Università ospitante: Universidad Veracruzana de Xalapa (Messico)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Teaching Staff Mobility

Periodo di mobilità: Febbrario 2017

Testimonianza: per leggere l'intervista visita il seguente link: http://webmagazine.unitn.it/internazionale/18573/oltre-i-confini-europei-con-erasmus

McMaster University (Canada)

Alessia Scoz

Università ospitante: McMaster University (Canada)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Dicembre 2016 – Aprile 2017

Testimonianza: L'università McMaster è stata sin da subito molto accogliente e organizzata.

read more

I primi giorni di Gennaio è stato organizzato un incontro informativo in cui ci sono state date tutte le informazioni necessarie al fine di trascorrere una esperienza positiva, sia dal punto di vista accademico ma anche da un punto di vista personale/culturale. A tal proposito mi hanno molto colpito le parole: "Se fra 4 mesi tornerete a casa con dei bei voti, ma non avrete fatto nient'altro, la vostra esperienza sarà stata un fallimento." Sono stati organizzati molti incontri per conoscere altri exchange, anche se l'università di per sé offre una miriade di attività extrascolastiche! Anche i miei professori sono molto competenti e disponibili a chiarimenti in ogni momento rendendo l'esperienza nel complesso molto positiva!

 

Giulio Gabrieli

Università ospitante: Nagasaki University (Giappone)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Ottobre 2016 – Marzo 2017

Testimonianza:  L'opportunità all'estero mi ha permesso di incontrare nuove persone, condividendo momenti che mi hanno consentito di conoscere una cultura diversa dalla mia, apprezzandone le (abissali) differenze. Espandere la propria visione porta a sviluppare maggiore consapevolezza anche sulla propria cultura, e su tutte quelle piccole cose che si danno per scontate.

Donato Scrinzi

Donato Scrinzi

Università ospitante: University of Colorado at Boulder (USA)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Semestre autunnale 2016 (Settembre 2016 – Febbraio 2017)

Testimonianza: Sono andato a Boulder, in Colorado, per 5 mesi, sfruttando il massimo dei mesi concessi dalla mobilità ER+ ICM.

read more

Sono stato molto soddisfatto sia per l'esperienza accademica (ho lavorato per il mio progetto di ricerca tesi in uno dei laboratori più famosi a livello internazionale sul recupero di energie e nutrienti dalle acque reflue), sia per l'esperienza culturale che ho avuto l'onore di vivere. Boulder è una cittadina simile a Trento per dimensioni, qualità della vita (ai primi posti in tutti gli Stati Uniti), con vocazione universitaria e culturale. Ho avuto la possibilità di incontrare molte etnie, lingue, culture, e farmi amici da tutto il mondo. Molte sono state le occasioni di conoscere il paesaggio e gli splendidi parchi naturali del Colorado, la cultura americana e la sua storia grazie a molte associazioni attive e allo studentato internazionale in cui ho soggiornato. L’esperienza magnifica e che servirà sia per la mia tesi di laurea magistrale che per il mio curriculum.

 

Auckland University of Technology

Marco Lucchini

Università ospitante: Auckland University of Technology (Nuova Zelanda)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Semestre autunnale 2016 (Settembre 2016 – Febbraio 2017)

Testimonianza: L'ambiente nel quale ho svolto la mia ricerca tesi era composto da professori e studenti PhD, per cui molto stimolante ed internazionale.

read more

Dal punto di vista personale è stata un'esperienza altrettanto stimolante. In particolare essere a contatto con culture e persone totalmente nuove al di fuori dei canoni europei è stata una delle cose che mi ha arricchito maggiormente. La Nuova Zelanda poi è un paese nel quale è possibile fare un'infinità di attività diverse, annoiarsi o avere nostalgia di casa è praticamente impossibile.

 

The University of Adelaide (Australia)

Silvia Bulighin

Università ospitante: The University of Adelaide (Australia)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Luglio 2016 – Dicembre 2016

Testimonianza: Dal punto di vista personale ritengo che questa esperienza sia stata estremamente positiva e importante per la mia crescita. 

read more

Per quanto riguarda l'aspetto didattico ho avuto la possibilità di entrare in contatto con un modo molto diverso di concepire l'insegnamento universitario e tutto l'ambiente circostante. Un rapporto meno formale con i professori che talvolta ha permesso un confronto più aperto e uno studio più pratico della disciplina che mi ha portato a sviluppare diverse capacità d'apprendimento.

Regents of the University of Colorado (USA)

Luca Artesini

Università ospitante: Regents of the University of Colorado (USA)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: PhD exchange student

Periodo di mobilità: Luglio 2016 – Dicembre 2016

Testimonianza: L'esperienza di Erasmus+ ICM (International Credit Mobility) si è rivelata come uno degli "eventi" migliori che io abbia intrapreso.

read more

L'ente universitario ospitante, La University of Colorado at Boulder è stato eccezionale sotto ogni punto di vista. Infatti, oltre ad avere una serie di eccellenti strutture comunitarie e un campus in stile anglosassone stupendi, i membri del dipartimento presso cui ero ospite sono stati estremamente accoglienti e disponibili nei miei confronti.

 

Melbourne Law School (Australia)

Enrico Bellotto

Università ospitante: Melbourne Law School (Australia)

Programma di mobilità: Erasmus+ International Credit Mobility 2015(finanziato dalla CE)

Tipo di mobilità: Master exchange student

Periodo di mobilità: Luglio 2016 – Novembre 2016

Testimonianza: Il semestre presso la Melbourne Law School (luglio – dicembre 2016) è stata senza dubbio un’esperienza positiva, arricchente dal punto di vista umano e stimolante per l’aspetto accademico.

read more

Ho trovato un ambiente decisamente diverso da quello di provenienza, meno formale, comunque altamente qualificato e competitivo, in cui l’eterogeneità culturale è il punto di forza.Lo studente in scambio è accolto senza trattamenti di favore o penalizzazioni. I risultati si raggiungono con l’impegno costante, in aula e fuori; le difficoltà linguistiche non sono tenuti in considerazione al momento della valutazione. Se ad un primo approccio questo spaventa, è in realtà motivo di grossa soddisfazione al completamento del periodo di studio. Un’opportunità di formazione di grande valore proposta da UniTrento, finanziariamente accessibile grazie all'accordo tra le due università e alla borsa di studio erogata dal programma Erasmus+ ICM, che copre una parte significativa dei costi di viaggio, vitto e alloggio.