Cerca
 search for information or people
International opportunities for students

Some Master's courses of the University of Trento are taught in Italian. Therefore the instructions given in the following page will be published in Italian. 

Solamente alcuni corsi di studio in italiano offerti dall'Università di Trento riservano dei posti ai cittadini non comunitari residenti all'estero. Verifica su questa pagina o sul sito del MIUR se il corso di laurea magistrale che hai scelto ha disponibilità di posti riservati.

Corsi di studio CON posti riservati ai cittadini non comunitari residenti fuori dall'Italia

Devi già possedere una conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello B1 che potrai dimostrare nei seguenti modi:

  • possesso di un certificato di conoscenza della lingua italiana ottenuto nell’ambito delle certificazioni CLIQ 

oppure

  • tramite un colloquio a distanza

In caso di ammissione al corso di laurea magistrale dovrai poi sostenere la prova ministeriale obbligatoria di italiano di livello B1 che l'Università organizza ad inizio settembre. Se non ti presenti alla prova o non la superi non potrai immatricolarti e, di conseguenza, rimanere in Italia.
Sei esonerato dalla prova ministeriale di italiano solo se in possesso di una certificazione  di conoscenza della lingua italiana almeno di livello B2 ottenuta nell’ambito CLIQ. 

Corsi di studio SENZA posti riservati ai cittadini non comunitari residenti fuori dall'Italia

Nel caso di corsi senza posti riservati per gli studenti non comunitari residenti fuori dall’Italia, puoi candidarti al bando di ammissione (o per i corsi che non prevedono un bando, richiedere la valutazione dei requisiti di accesso al Supporto Studenti competente) solamente se soddisfi uno dei seguenti requisiti:
  • hai il Diploma di lingua e cultura italiana presso le Università per Stranieri di Perugia e di Siena;
  • hai una delle certificazioni di competenza di lingua italiana, nel grado corrispondente ai livelli C1 e C2 del Consiglio d’Europa, emesse nell’ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità), che riunisce in associazione gli attuali enti certificatori (Università per stranieri di Perugia, Università per stranieri di Siena, Università Roma Tre e Società Dante Alighieri), anche in convenzione con gli Istituti italiani di Cultura all’estero o altri soggetti. Contatta preventivamente la mail welcome [at] unitn.it, per verificare la validità del certificato.

La procedura per l'iscrizione rimane la stessa descritta sotto

Qui trovi l'elenco dei passaggi necessari per l'iscrizione a un corso di laurea magistrale in lingua italiana. 

Dal 30 novembre 2017 al 20 febbraio 2018: candidatura al corso prescelto

Leggi attentamente il bando di selezione e presenta la tua candidatura entro la scadenza e secondo le modalità indicate.

Da aprile fino a metà luglio (scadenza stabilita dal Miur): pre-iscrizione

Contatta la Rappresentanza diplomatica italiana nel tuo Paese di residenza per verificare i documenti di studio richiesti e presenta di persona la domanda di pre-iscrizione. Alcuni dei documenti richiesti sono:
  • 2 originale del modulo di preiscrizione (Modello A: “Domanda di preiscrizione cittadini non comunitari residenti all’estero”);
  • due fotografie formato tessera, di cui una firmata;
  • originale del titolo universitario, già legalizzato dalla competente autorità del Paese che lo ha rilasciato (o timbro con Apostille laddove previsto), e tradotto ufficialmente in italiano;
  • certificato ufficiale dell'università straniera con la lista degli esami superati. Il certificato deve essere tradotto ufficialmente in italiano, se non fosse disponibile in italiano, lo puoi presentare in inglese.

In agosto: scheda informativa con informazioni utili per l'arrivo

Assicurati di ricevere la scheda informativa inviata da UniTrento con le seguenti informazioni in merito a:
  • data della prova obbligatoria di italiano di settembre
  • ulteriori incontri obbligatori con lo staff dell’Università di Trento

Da inizio agosto: visto di studio

Contatta nuovamente la Rappresentanza diplomatica per richiedere il visto di studio. Alcuni dei requisiti sono:

  • garanzia economica (circa euro 450,00 al mese, per tutto l'anno accademico)
  • la disponibilità della somma occorrente per il rimpatrio, comprovabile anche con l'esibizione del biglietto di ritorno
  • alloggio;
  • assicurazione sanitaria

Da agosto: documenti di studio

Carica i documenti di studio entro il 31 ottobre nell'applicativo online chiamato "Procedura di valutazione del titolo di studio straniero" . Puoi scaricare la lista dei documenti richiesti nel download box di questa pagina.

Inizio settembre: prova ministeriale obbligatoria di italiano di livello B1

La prova ministeriale di italiano è obbligatoria per tutti tranne per coloro che sono in possesso di una certificazione CLIQ di livello almeno B2. Se non ti presenti a questa prova, o non la superi, non potrai immatricolarti e, di conseguenza, rimanere in Italia.

Settembre: immatricolazione

Per immatricolarti segui la procedura online.